I ricordi del baccalà fritto partono dal natale napoletano, dalle mie origini fino alla tradizione romana. Per questo, ho riproposto una mia versione, con l’idea di una pastella all’olio d’oliva aromatizzata ai semi di anice che conferiscono alla frittura la giusta freschezza pungente. Il pesce diventa così più intrigante e digeribile. A completare l’opera, la zucca, con il gioco dei semi, il mandarinetto candito e la nota balsamica.

Scopri le fasi di preparazione del piatto
1 di 4

Baccalà fritto

Ingredienti

Preparare la pastella, unendo all’olio la birra e gli albumi; aggiungere la farina e frullare il tutto al mixer, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Conservare in frigo. Quando la pastella sarà ben fredda, unire i semi di anice leggermente pestati e il pepe nero. A parte, tagliare il baccalà dissalato in trancetti da circa 50g senza la pelle, passarli nella farina e successivamente nella pastella fredda. Friggerli nell’olio di semi di arachidi a 180 gradi, disporli su carta assorbente e salarli leggermente.

2 di 4

Lastre di zucca

Ingredienti
  • 400 gr Zucca delica
  • 120gr Cipolla gialla
  • 5 foglie di salvia
  • 4 rametti Timo
  • 100ml vino bianco
  • 20 gr semi di zucca

Eliminare la buccia e i semi della zucca, poi tagliarla in lastre rettangolari di circa 5 mm di spessore. Arrostire le lastre in padella da entrambi i lati con pochissimo olio e sale. Passarle in una teglia con la cipolla a julienne, la salvia, il timo, il vino bianco e un filo di olio EVO. Coprire le lastre con carta stagnola ed infornare a 150 gradi per circa 30 minuti. A parte, sminuzzare i semi di zucca, salarli e tostarli in forno per pochi minuti. Ricoprire le lastre di zucca così da renderle croccanti.

3 di 4

Mandarinetti canditi

Ingredienti

Tagliare i mandarinetti a metà, svuotarli completamente da polpa e semi. Sbollentarli per 3 volte in acqua per pochi secondi, cambiandola ogni volta. Scolarli e immergerli nell’acqua con lo zucchero. Coprire con carta da forno e far raffreddare lentamente fino a canditura completata. Scolarli dallo sciroppo e spolverarli leggermente con lo zenzero macinato.

4 di 4

Salsa di aceto balsamico e composizione del piatto

Ingredienti

Emulsionare insieme tutti gli ingredienti e creare la salsa all'aceto balsamico.

Spennellarla sul piatto, adagiarci i mandarinetti canditi e le lastre di zucca. Completare con il baccalà in pastella caldo e l’insalatina aromatica.

Altre ricette dello Chef Francesco Apreda

Ricetta

Baccalà in pastella ai semi di anice

I ricordi del baccalà fritto partono dal natale napoletano, dalle mie origini fino alla tradizione romana. Per questo, ..."

Vai alla ricetta

Ricetta

Caprese alla zucca speziata e pompelmo rosa

Un giorno, a casa di amici in India, ho visto preparare una zucca intera, bucherellata e bollita in un brodo di tante s ..."

Vai alla ricetta

Ricetta

Cotoletta di zucchine e caprino alla curcuma

Il desiderio di creare una cotoletta vegetariana è stato il primo gradino per l’idea di questo piatto. Il secondo è ..."

Vai alla ricetta

Ricetta

Faraona glassata alle prugne secche e ginepro con lenticchie speziate

Uno dei piatti che adoro di più della cucina indiana è sicuramente il Dhal, la zuppa di lenticchie, che poso definire ..."

Vai alla ricetta

Ricetta

Filetti di sogliola alla mugnaia di arancia e cumino

In India spesso nei miei giri al mercato, mi capita di bere una bevanda di nome lassi, a base di yogurt, limone e cumin ..."

Vai alla ricetta

Ricetta

Filetto di manzo ai pepi e sesamo

Mi capita spesso di preparare il manzo al pepe verde, un grande classico della cucina internazionale. Un piatto che non ..."

Vai alla ricetta

Ricetta

Filetto di spigola al sale aromatico

Il ricordo di un pesce al cartoccio mangiato in riva al mare in Thailandia è ancora vivo in me. Un sapore fulminante p ..."

Vai alla ricetta

Ricetta

Ravioli di anatra e funghi alla paprika

La pasta ripiena… la mia passione! Cerco sempre di trovare il giusto equilibrio e da quando viaggio in India vado sem ..."

Vai alla ricetta

Ricetta

Risotto ai tre pomodori e cardamomo

"In ogni viaggio di ritorno dall’India, porto sempre in valigia delle spezie che compro ai mercati di Mumbai e New De ..."

Vai alla ricetta

Ricetta

Triglie glassate ai mandarini e vaniglia, insalata di rinforzo partenopea

Non è Natale a Napoli senza l’insalata di rinforzo, posizionata in una zuppierona al centro della tavola imbandita. ..."

Vai alla ricetta

Ricetta

Uovo in camicia allo zafferano, crema di fagioli e ricotta speziata

Preparare un piatto con un uovo, che sia vegetariano, ma soprattutto esplosivo e di carattere, mi ha portato ad usare l ..."

Vai alla ricetta

Ricetta

Zuppa di patate e curry con pasta ai gamberi rossi

Curry: una breve parola che racchiude un mondo, un viaggio e tante culture. È incredibile quanti curry ho assaggiato ..."

Vai alla ricetta