Ricetta

Baccalà in pastella ai semi di anice

Porzioni

3 persone

Tempo

30 minuti

Cottura

In padella

Portata

Secondo

Difficoltà

Facile

Kcal per persona

300*

* Calorie calcolate da Quadò Editrice Srl (software Easydiet aggiornamento 2007)

Ingredienti

  • 600gr Baccalà dissalato
  • 200ml Olio EVO
  • 200ml BIrra
  • 100gr Albume
  • 200gr Farina 00
  • qb Pepe nero BIO macinato
  • 6gr Semi di anice
  • 1 Litro Olio di semi di arachidi
  • 400gr Zucca delica
  • 120gr Cipolla gialla
  • 5 foglie Salvia
  • 100ml Vino Bianco
  • 20gr Semi di zucca
  • 300gr Kumquat
  • 300ml Acqua
  • 200gr Zucchero
  • qb Zenzero BIO macinato
  • 200ml Aceto balsamico
  • 20gr Miele
  • 20 foglioline Menta fresca
  • 20gr Lemongrass in foglie
  • qb Insalatina aromatica
  • Olio EVO e sale

I nostri partner:

Preparazione

1
Preparare la pastella, unendo all’olio la birra e gli albumi; aggiungere la farina e frullare il tutto al mixer, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Conservare in frigo. Quando la pastella sarà ben fredda, unire i semi di anice leggermente pestati e il pepe nero. A parte, tagliare il baccalà dissalato in trancetti da circa 50g senza la pelle, passarli nella farina e successivamente nella pastella fredda. Friggerli nell’olio di semi di arachidi a 180 gradi, disporli su carta assorbente e salarli leggermente.
2
Eliminare la buccia e i semi della zucca, poi tagliarla in lastre rettangolari di circa 5 mm di spessore. Arrostire le lastre in padella da entrambi i lati con pochissimo olio e sale. Passarle in una teglia con la cipolla a julienne, la salvia, il timo, il vino bianco e un filo di olio EVO. Coprire le lastre con carta stagnola ed infornare a 150 gradi per circa 30 minuti. A parte, sminuzzare i semi di zucca, salarli e tostarli in forno per pochi minuti. Ricoprire le lastre di zucca così da renderle croccanti.
3
Tagliare i mandarinetti a metà, svuotarli completamente da polpa e semi. Sbollentarli per 3 volte in acqua per pochi secondi, cambiandola ogni volta. Scolarli e immergerli nell’acqua con lo zucchero. Coprire con carta da forno e far raffreddare lentamente fino a canditura completata. Scolarli dallo sciroppo e spolverarli leggermente con lo zenzero macinato.
4

Emulsionare insieme tutti gli ingredienti e creare la salsa all'aceto balsamico.

Spennellarla sul piatto, adagiarci i mandarinetti canditi e le lastre di zucca. Completare con il baccalà in pastella caldo e l’insalatina aromatica.